• bg
    MARE

Alla scoperta di Fermo e della sua costa

Ordina secondo la successione temporale che immagini

Località

Porto Sant'Elpidio

Porto Sant'Elpidio
Spiagge

Porto Sant'Elpidio

Porto Sant'Elpidio
Cattedrali, Chiese e Santuari

Porto Sant'Elpidio - Santuario dell'Addolorata

Porto Sant'Elpidio
Cattedrali, Chiese e Santuari

Porto Sant'Elpidio - Chiesa della SS. Annunziata

Porto Sant'Elpidio
Località

Porto San Giorgio

Porto San Giorgio
Spiagge

Porto San Giorgio

Porto San Giorgio
Porti

Porto San Giorgio - Marina di Porto San Giorgio

Porto San Giorgio
Cattedrali, Chiese e Santuari

Porto San Giorgio - Chiesa di S. Giorgio Martire

Porto San Giorgio
Località

Fermo

Fermo
Archeologia

Fermo - Cisterne romane

Fermo
Architettura e paesaggio

Fermo - Piazza del Popolo

Fermo
Musei

Fermo - Polo museale di Palazzo dei Priori - Pinacoteca civica – Museo Archeologico Sezione picena - Sala del mappamondo

Fermo
Eccellenze dell'arte

Fermo - Peter Paul Rubens - Adorazione dei pastori, Pinacoteca Civica

Fermo
Architettura e paesaggio

Fermo - Torre di Palme

Fermo
Località

Fermo, località Lido

Fermo
Terme/Spa

Fermo, Torre di Palme - Stabilimento Idropinico Palmense

Fermo
Porto Sant’Elpidio è un’attrezzata stazione balneare Bandiera Blu che nasce da uno storico borgo marinaro. Offre una spiaggia di sabbia e ghiaia che corre per oltre sette chilometri, tra l’abitato e il mare. L’ampia pineta vicina al mare è costeggiata da una pista ciclabile. Tra le strutture ricettive presenti si segnalano soprattutto i campeggi che sorgono lungo il litorale, perfettamente attrezzati e che rappresentano un ambiente ideale per gli amanti delle vacanze all’aria aperta.
Proseguendo lungo la costa si trova Porto San Giorgio, un’importante località balneare Bandiera Blu dalla spiaggia di sabbia, con numerose strutture ricettive, un porto turistico ben attrezzato e una pista ciclabile. 

Andando verso l’entroterra, a pochi Km, si incontra la splendida città di Fermo con la rinascimentale Piazza del Popolo, cuore della città, dove sorge il cinquecentesco Palazzo dei Priori, che ospita la Pinacoteca Civica  con importanti dipinti di scuola veneziana e marchigiana, la "Natività" di Rubens e la Sala del Mappamondo, che prende il nome dal mappamondo disegnato dal cartografo Moroncelli di Fabriano nel 1713. Da non perdere le Cisterne Romane risalenti al I sec. d.C. e attribuite a Cesare Ottaviano Augusto.

Da visitare la frazione di Fermo Torre di Palme, un borgo medievale che, sorgendo su un punto elevato molto vicino al mare, gode di una notevole veduta panoramica sul litorale marino, in corrispondenza di Marina Palmense, che costituisce la sua spiaggia Da segnalare il vicino stabilimento idropinico di Fonti di Palme, immerso nel verde di un parco, che utilizza l’acqua Palmense del Piceno, adatta per la cura delle malattie del ricambio.

Inserisci il nome del tuo itinerario

Per salvare il tuo itinerario è necessario registrarti o loggarti(se sei giá registrato).

Salvando l'itinerario potrai consultarlo successivamente e potrai utilizzarlo come guida quando inizierai la tua visita nelle Marche